Telefono e Fax

Tel: 0574560947 Fax: 0574628236

Consulenza aziendale e tributaria

Bonus cultura esteso ai 18enni del 2018 con registrazione entro il 30 Giugno 2019

Mercoledì 16/01/2019

a cura di ADUC - Associazione per i diritti degli utenti e consumatori


Coloro che sono diventati maggiorenni nel 2018 possono chiedere il cosiddetto "bonus 18enni" registrandosi all'apposito sito entro il 30 Giugno 2019. Un decreto del Dicembre scorso entrato in vigore il 5 Gennaio 2019 ha infatti prorogato il termine di registrazione dopo l'inclusione dei nuovi beneficiari da parte del decreto "milleproroghe" di Luglio 2018 (1).
Prossimamente saranno inclusi anche i 18enni del 2019 per disposizione della Legge di Bilancio di quest'anno, ma si è in attesa di un ulteriore decreto ministeriale (2).

Ricordiamo che il "bonus 18enni" o "bonus cultura" è una sorta di borsellino virtuale di 500 euro offerti dallo Stato per attività culturali come l'acquisto di libri, biglietti del cinema o del teatro, di concerti, di mostre, di gallerie, di parchi naturali, etc. Per coloro che sono diventati maggiorenni nel 2018 l'utilizzo è esteso anche all'acquisto di musica registrata e di corsi di musica, di teatro, di lingua straniera. Il termine di utilizzo e' fissato al 31/12/2019.

I diciottenni possono chiedere il bonus registrandosi al sito www.18app.italia.it munendosi delle credenziali nazionali di accesso ai servizi online della pubblica amministrazione (codici SPID).
Una volta entrati nella propria area riservata potranno poi generare buoni spesa elettronici, eventualmente stampabili, associati all'acquisto di beni e servizi resi disponibili dagli esercenti. L'utilizzo del bonus, a scalare, scatta al momento in cui l'esercente accetta il buono spesa. Se un buono viene generato ma non speso il bonus non viene utilizzato.
Il bonus è riservato ai residenti in Italia compresi gli stranieri muniti di regolare permesso di soggiorno.

(1) Dl 91/2018 convertito nella Legge 108/2018 (estensione bonus ai maggiorenni nel 2018) e DPCM 7/12/2018 che ha modificato il DPCM 15/9/2016
(2) Legge di Bilancio 2019 (legge 145/2018) art.1 commi 604/616


di Rita Sabelli

Fonte: https://www.aduc.it
Le ultime news
Ieri
Sulla G.U. n. 80 del 04 aprile 2019 è stato pubblicato il D.M. 15.03.2019 relativo al numero dei capi...
 
Ieri
La procedura, contenuta nella legge fallimentare, costituisce causa di fondato pericolo per la riscossione,...
 
Ieri
Il Consiglio Nazionale del Notariato, nello studio n. 58-2019/I (approvato in via telematica dalla Commissione...
 
Martedì 23/04
Dallo scorso 10 aprile anche i contribuenti Iva possono delegare i loro intermediari di fiducia ad operare...
 
Martedì 23/04
La Corte di Cassazione Civile, con l'ordinanza n. 8555 del 27 marzo 2019 ha chiarito che la dichiarazione...
 
Martedì 23/04
Confermata, per l'anno 2019, la riduzione del contributo dello 0,025 per mille rispetto all'aliquota...
 
altre notizie »
 

Studio Santangelo

Via Del Molinuzzo, 93 - 59100 Prato (PO)

Tel: 0574560947 - Fax: 0574628236

Email: segreteria@studiosantangelo.it

P.IVA: 01683680977